lunedì 12 settembre 2011

Vettel ad un passo dal mondiale si commuove e corteggia Maranello

Sebastian Vettel trionfa a Monza e si aggiudica il Gp d'Italia, 13° appuntamento del Mondiale 2011 di Formula 1. Il pilota tedesco della Red Bull, scattato dalla pole position, precede al traguardo la McLaren-Mercedes dell'inglese Jenson Button e la Ferrari dello spagnolo Fernando Alonso. Il tedesco della Red Bull, a un passo dal Mondiale, si commuove e corteggia Maranello: «Il massimo sarebbe vincere con una tuta rossa. Sei davvero amato solo se guidi una Ferrari». La replica: «È il sogno di tutti» E nel 2012 scade il contratto di Massa, ieri deludente. A punti anche Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes), Michael Schumacher (Mercedes Gp), Felipe Massa (Ferrari), Jaime Alguersuari (Toro Rosso), Paul Di Resta (Force India), Bruno Senna (Lotus Renault) e Sebastien Buemi (Toro Rosso). Vettel, all'ottavo successo stagionale e al 18° della carriera, e' sempre piu' padrone del Mondiale. Con 284 punti, il pilota di Heppenheim domina la classica. Alonso sale al secondo posto con 172, seguito da Mark Webber e Button, appaiati a 167. Nel Mondiale costruttori, la Red Bull vola con 451 punti. La McLaren-Mercedes è seconda con 325, la Ferrari è terza con 254. Si torna in pista tra due settimane si torna in pista a Singapore, dove Vettel puo' teoricamente gia' laurearsi campione.

Fonti: La Stampa | Adnkronos

Nessun commento:

Posta un commento