domenica 25 novembre 2012

Gp Brasile: Vettel terza volta campione del mondo, Alonso si arrende

Sebastian Vettel è campione del mondo per 3 punticini. Il 25enne pilota tedesco della Red Bull conquista il terzo titolo iridato consecutivo al termine del pirotecnico Gp del Brasile. Il driver di Heppenheim fa festa dopo un pomeriggio da brividi, cominciato con un incidente alla prima curva e chiuso sotto il diluvio. Il sesto posto, artigliato con una monoposto ammaccata, vale il trionfo dopo 71 giri da infarto e vanifica gli sforzi di Fernando Alonso: il ferrarista è secondo alle spalle della McLaren-Mercedes dell'inglese Jenson Button, ma il piazzamento non basta. Vettel, arrivato in Brasile con 13 punti di vantaggio, ne perde 'solo' 10: il braccio di ferro lungo 20 gare finisce 281-278 per il tedesco. L'ultimo round della maratona cominciata a marzo in Australia non delude le attese, pochi secondi sono sufficienti per scatenare il caos auspicato da Alonso alla vigilia. ''Con il terzo titolo mondiale consecutivo, a soli 25 anni è già nella storia di questo sport'', ha commentato a caldo la cancelliera tedesca Angela Merkel. ''Come è accaduto spesso in questa stagione, ha dimostrato nervi straordinariamente saldi e abilità di guida anche a San Paolo - ha aggiunto Merkel -. Come milioni di tifosi, mi sono entusiasmata per la sua rimonta in questo campionato, dopo un difficile avvio di stagone''.

Via: Adnkronos

Nessun commento:

Posta un commento