sabato 10 novembre 2018

Gp Brasile: pole record di Hamilton su Vettel e Bottas, 4° Raikkonen

Lewis Hamilton conquista la pole position nel Gp del Brasile, penultimo appuntamento stagionale della Formula Uno. Il pilota della Mercedes, che in stagione partirà per la decima volta in prima posizione, fa registrare il nuovo record della pista a Interlagos col tempo di 1'07''281, alle sue
spalle la Ferrari di Sebastian Vettel, +0''093, che però - per un episodio controverso nel Q2 - è stato convocato dai commissari di gara. Il pilota della Ferrari, secondo gli ufficiali di gara, era stato chiamato al ponte-bilancia, ma «si è dapprima rifiutato di spegnere il motore, rendendo difficili le misurazioni. Al via libera, poi, ha danneggiato parte delle apparecchiature». Vettel è stato convocato dagli steward dopo le qualifiche per discutere della questione, che si è conclusa in maniera relativamente "indolore" per lui: il tedesco se l'è cavata con una reprimenda e una multa di 25 mila euro, ma nessuna penalizzazione in griglia. Scatteranno dalla seconda fila la Mercedes di Vallteri Bottas, +0''160, e la rossa di Kimi Raikkonen, +0''175. Dietro le due Red Bull con Max Verstappen, +0''497, e Daniel Ricciardo, +0''499. Esteban Ocon, insieme a Daniel Ricciardo è stato penalizzato rispetto al risultato delle qualifiche. Il francese sarà arretrato di cinque posizioni per la sostituzione del cambio sulla sua Force India oltre il limite consentito. Stessa sanzione per l'australiano, sesto nei tempi con la seconda Red Bull, arretrato per un cambio motore. Il Gp è in diretta su Sky SportF1 e su Tv8: gara domenica alle 18.10.

Nessun commento:

Posta un commento