sabato 11 luglio 2020

Gp Stiria: pole di Hamilton su Verstappen, poi Sainz e Vettel decimo

Il campione del mondo della Mercedes ha dimostrato di essere ancora il miglior pilota in condizioni di bagnato. Lewis Hamilton conquista la pole position del Gp di Stiria, seconda prova del mondiale di F1, sul circuito del Red Bull Ring di Spielberg. Sotto la pioggia l'inglese della Mercedes conquista
l'89esima partenza al palo della carriera girando in 1'19"273 e precedendo l'olandese della Red Bull Max Verstappen (+1"216), lo spagnolo della McLaren Carlos Sainz (+1"398) e il finlandese Valtteri Bottas (+1"428), suo compagno di squadra. Quinto tempo per il francese della Renault Esteban Ocon (+1"649) che si lascia alle spalle gli inglesi Lando Norris (McLaren +1"652) e Alexander Albon (Red Bull +1"738). Decimo e 14esimo posto per le Ferrari del tedesco Sebastian Vettel e del monegasco Charles Leclerc, fuori nel Q2 e retrocesso di tre posizioni sulla griglia. L'infrazione contestata a Leclerc è derivata dal fatto che il pilota della Ferrari ha involontariamente ostacolato il pilota dell'AlphaTauri Daniil Kvyat nel corso delle qualifiche. E' invece decaduta l'investigazione sempre nei confronti del monegasco per non essere tornato tornare ai box non appena è stata mostrata la bandiera rossa alla fine del Q1 per l'Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi ferma a bordo pista. La pioggia battente ha spazzato via la terza e ultima sessione di prove libere a mezzogiorno e ritardato di 46 minuti l'inizio del Q1. In caso di washout completo, le qualifiche sarebbero state spostate a domenica mattina.

Fonte: AdnKronos

Nessun commento:

Posta un commento