lunedì 16 novembre 2015

Gp Brasile: Rosberg trionfa su Hamilton e Vettel, Massa squalificato

Il tedesco Nico Rosberg ha vinto il Gp del Brasile, penultima prova del mondiale di F1. Il pilota della Mercedes ha dominato il Gran premio dall'inizio alla fine, giungendo al traguardo davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton, che gli è stato vicino per tutta la gara senza riuscire ad insidiarlo per la
vittoria finale, tranne alla prima curva. Terzo posto, molto staccato dalle due Mercedes, per la Ferrari di Sebastian Vettel, e quarto per il compagno di squadra Kimi Raikkonen, unici piloti a pieni giri. La gara è iniziata con un minuto di silenzio per le vittime degli attentati di Parigi sulla griglia di partenza. I piloti si sono schierati accanto al collega francese Romain Grosjean tenendo in mano la bandiera della Francia mentre davanti a loro il tricolore transalpino era listato a lutto con la scritta "13.11.15". Con questo successo Rosberg allunga in classifica piloti su Vettel. Buona quinta posizione in Brasile per la Williams di Valterri Bottas, davanti alla Force India di Nico Hulkenberg. Felipe Massa è stato squalificato e tolto dalla classifica dopo che i commissari della Fia hanno trovato i pneumatici sulla sua Williams con una temperatura massima superiore a quella consentita prima della partenza della gara. Il team ha in programma di presentare ricorso. In virtù di questa decisione, l'ottavo posto va a Romain Grosjean, il nono a Max Verstappen, mentre Pastor Maldonado entra nei punti. La pressione dei pneumatici della monoposto era di 0,1 Psi superiori alle pressioni iniziali minimi consentiti.

Nessun commento:

Posta un commento