sabato 14 maggio 2016

Gp Spagna: pole di Hamilton su Rosberg e Ricciardo, Ferrari delude

Lewis Hamilton centra la pole position nel Gp di Spagna e la Mercedes piazza entrambe le monoposto in prima fila. L'inglese, campione del mondo in carica, ha conquistato la prima posizione in griglia con il tempo di 1'22''000. Hamilton ha preceduto di 280 millesimi il compagno di squadra Nico
Rosberg, attuale leader della classifica iridata. Ottima giornata per la Red Bull che occupa la seconda fila con l'australiano Daniel Ricciardo e con l'olandese Max Verstappen, al debutto con il team di Milton Keynes. Delude la Ferrari, con Kimi Raikkonen in 5/a posizione davanti all'altra Rossa di Sebastian Vettel. Alle spalle delle due Ferrari partiranno il finlandese Valtteri Bottas con la Williams e lo spagnolo Carlos Sainz con la Toro Rosso. La top ten è completata dal messicano Sergio Perez con la Force India e da Fernando Alonso con la McLaren. Il team di Woking torna così fra i migliori dieci in qualifica per la prima volta dopo il passaggio ai motori Honda e dal Gp di Abu Dhabi del 2014. 11/o Nico Hulkenberg con la Force India, 12/o Jenson Button con la McLaren. Altra giornata amara per il russo Daniil Kvyat, che dopo essere stato retrocesso alla Toro Rosso dalla Red Bull non è andato oltre un deludente 13/o posto in qualifica, ben lontano da Verstappen che ha preso il suo posto nella casa madre. Partirà dalle retrovie anche il brasiliano Felipe Massa, costretto a inseguire dalla 18/o piazza dopo un errore di strategia della Williams pagato con l'eliminazione nel Q1.


Nessun commento:

Posta un commento