domenica 15 maggio 2016

Gp Spagna: vince Verstappen su Raikkonen e Vettel, Mercedes fuori

Max Verstappen, 18 anni appena, ha vinto il primo Gran Premio della sua brevissima carriera, uno storico trionfo in Spagna alla sua prima gara in Red Bull. Un trionfo inaspettato per il pilota olandese nato il 30 settembre 1997, che diventa il più giovane vincitore di una gara di
Formula 1 anche favorito dall'incredibile incidente al primo giro con le Mercedes di Hamilton e Rosberg che si sono di fatto autoeliminate. Un vero fenomeno l'olandese arrivato in F1 con una super licenza e vincitore in Spagna al primo Gp disputato sulla Red Bull. Della debacle delle "frecce d'argento" approfitta solo in parte la Ferrari. Il team del Cavallino Rampante sale sul podio sia con entrambe le monoposto, ma la vittoria resta un miraggio. Suicidio Mercedes con Hamilton e Rosberg subito fuori alla quarta curva: l'inglese perde il controllo della macchina nel tentativo di sorpassare il tedesco e gli va addosso.  Ottimo piazzamento per le Ferrari: secondo posto per Kimi Raikkonen, terzo per Sebastian Vettel. Alle loro spalle Bottas, Sainz, Perez, Massa, Nutton e Kvyat. Il dominio del tedesco finisce quindi dopo quattro gare e, anche se Rosberg resta saldamente al comando della classifica iridata, a Brackley torna a suonare un campanello d'allarme legato soprattutto alla difficile convivenza fra i due piloti. Il Mondiale, intanto, si riapre: Rosberg è sempre leader con 100 punti, ma ora alle sue spalle c'è Raikkonen con 61 seguito da Hamilton (57), Vettel e Ricciardo (48).



Vie: AGI | AskaNews | AdnKronos

Nessun commento:

Posta un commento