sabato 10 ottobre 2015

Gp Russia: Rosberg conquista la pole davanti ad Hamilton, Bottas 3°

Nico Rosberg ha conquistato la pole position nel Gp di Russia. Il pilota della Mercedes ha centrato la terza partenza al palo della stagione, la diciottesima della carriera con un giro in 1'37"113. Alle spalle del tedesco il compagno di squadra l'inglese Lewis Hamilton, (1'37"433)
campione del mondo in carica e leader iridato. Dietro le imprendibili frecce d'argento, la Williams del finlandese Valtteri Bottas (1'37"912) e le Ferrari del tedesco Sebastian Vettel (1'37"965) e del finlandese Kimi Raikkonen (1'38"348). Al sesto e settimo posto le Force India del tedesco Nico Hulkenberg (1'38"659) e del messicano Sergio Perez (1'38"691). A completare la top ten il francese della Lotus Romain Grosjean (1'38"787), l'olandese della Toro Rosso Max Verstappen (1'38"924) e l'australiano della Red Bull Daniel Ricciardo (1'39"728). Nella terza sessione di prove libere tremendo incidente per Carlos Sainz che è andato a sbattere contro le barriere ad alta velocità, con la sua Toro Rosso che è rimasta incastrata sotto le protezioni completamente deformate dall'impatto. I commissari e i mezzi di soccorso sono intervenuti sul posto per estrarre il pilota fuori dalla macchina. Lo spagnolo è uscito illeso anche se è stato trasportato precauzionalmente all'ospedale di Sochi. I riscontri medici hanno escluso fratture, ma sono stati eseguiti ulteriori controlli. Sainz è andato in testa coda sul rettilineo toccando con il muso il lato sinistro della pista.



Nessun commento:

Posta un commento